Les Comes Festival 2015

La più importante manifestazione di Spagna dedicata ai proprietari di veicoli fuoristrada si terrà a Les Comes, in una spettacolare tenuta del XVIII° secolo che si snoda su oltre 500 ettari di terreno e più di 60 km di piste off road nei pressi di Barcellona. Le iscrizioni per questa quarta edizione dell’evento a trazione integrale sono aperte e sino al 25 Febbraio sarà possibile approfittare delle tariffe a prezzi agevolati. Il 14 & 15 Marzo Les Comes aprirà dunque le porte a tutti agli appassionati di 4×4 che alla guida dei loro mezzi potranno divertirsi su sentieri di differenti difficoltà, tracciati estremi, area scuola per principianti, percorsi verdi per SUV e molto altro. Ma non solo. Al festival 4×4 ci saranno anche esposizioni, aziende di settore, circuiti per bambini, gastronomia e tutto ciò che serve per trascorrere un emozionante week end con la famiglia in uno scenario suggestivo. Per chi lo desidera sarà possibile campeggiare in un’apposita area messa a disposizione nella tenuta.

I numeri sono di quelli da Guinness World Records: 885 veicoli a trazione integrale il sabato, 690 la domenica, 1515 veicoli visitatori nel week end e 8 mila persone presenti fra pubblico e partecipanti. ¿Qué más? La quarta edizione del Les Comes 4×4 Festival, manifestazione motoristica dedicata al mondo dell’off road e ai suoi appassionati si è svolta il 14 e 15 Marzo a Les Comes (Suria), una quarantina di km a nord di Barcellona, confermandosi una delle più importanti a livello europeo. La splendida tenuta del XVIII° secolo ospitata fra le verdeggianti colline spagnole ha accolto sui suoi oltre 500 ettari di terreno gli equipaggi 4×4 – provenienti da tutta Spagna ma anche da Francia e altri paesi d’Europa – che si sono destreggiati su più di 70 km di piste di varia difficoltà, da quelle verdi per neofiti e principianti alle nere per i più temerari alla guida di 4×4 equipaggiati di verricello, ridotte e altre dotazioni da estremo. Ad affiancare i percorsi e le gare a trazione integrale di questa “due giorni” sono state molte altre attività legate a motori, fuoristrada e avventura outdoor organizzate da Les Comes e Pro Motor che hanno pensato non solo a far divertire gli offroaders ma anche le famiglie. Come ormai da tradizione non è mancato l’appuntamento con il Dakar, protagonista del week end grazie alle esibizioni di piloti come Gérard de Rooy, Van Ginkel, Jordi Juvanteny e Pep Vila (patron del Les Comes 4×4 Festival) che hanno fatto letteralmente volare sui tracciati della tenuta spagnola i camion da poco rientrati dal rally più famoso al mondo. Ma non solo: ad allietare un pubblico di grandi e bambini, da sempre affascinati dal mito della grande avventura dakariana, è stata anche la conferenza presentata il sabato sera da Rafa Tibau e Xavi Foj a cui hanno partecipato gli stessi piloti che durante la manifestazione hanno guidato sul circuito appositamente allestito per i camion del Dakar facendo provare a fortunati spettatori l’ebrezza di un emozionante giro in off road. Elemento caratterizzante di questa 4^ edizione del raduno multimarca è stata nuovamente la fiera commerciale che ha visto la presenza di ben 40 espositori che hanno presentato al pubblico accessori e prodotti dedicati al mondo della trazione integrale affiancati da concessionarie di veicoli fuoristrada, tour operator e organizzazioni di viaggi 4×4: molte delle aziende partecipanti hanno percorso migliaia di chilometri per raggiungere Les Comes fra cui l’italiana RTZ Offroad Equipment di Varese presente su questa interessante piazza fieristica che, di anno in anno, dimostra di ingrandirsi sempre più richiamando anche iscritti a livello internazionale. I veicoli meglio equipaggiati si sono inoltre esibiti in spettacolari dimostrazioni di abilità sia in prove di trial estremo che di “supertrack” a cronometro: due grandi esibizioni seguite dal numeroso pubblico che, assiepato lungo i tracciati appositamente allestiti, ha applaudito i veicoli impegnati ad affrontare ostacoli artificiali quasi insuperabili. Per l’intera durata dell’evento si è potuto scegliere fra attività ludiche di ogni genere con tracciati turistici destinati ai veicoli classici 4×4 e ai Suv, giochi per bambini, percorsi avventura con ponti tibetani e carrucole, concerti di musica (con i K-Melot) e stand gastronomici per tutti i gusti. Se i piloti del Dakar alla guida dell’Iveco Powertar Torpedo e Trakker, Man 6×6, Ginaf e del Tyota Hilux hanno emozionato per le loro esibizioni, gli spettacoli offerti dagli equipaggi più temerari a bordo di prototipi e 4×4 equipaggiati da estremo non sono stati meno interessanti soprattutto quando hanno affrontato in salita e discesa impervie scalinate di roccia e una serie di profonde vasche d’acqua e fango. E se da sempre l’abbinata motori e gastronomia è fra le più apprezzate in assoluto da chi frequenta il mondo dell’off road, Les Comes ha detto il fatto suo anche in questo ambito proponendo maialino alla brace e deliziosi panini farciti con quel jamón che porta il nome della Spagna in giro per tutto il mondo. Appuntamento al 2016 e come dice il grande Pep Vila “…gasss al ferruuu…”.

Fra le altre attività proposte: esibizioni di mezzi della Dakar, zona commerciale, Supertrack, giochi per bambini… Per informazioni e iscrizioni: www.lescomes4x4festival.com

 

poster_A3 FR

Sonja Vietto Ramus

Foto archivio Les Comes Festival 4×4

The Spirit of Freedom al Mirafiori Motor Village

Paolo Baraldi

Mostra fotografica

The Spirit of Freedom 

Opening venerdì 12 settembre 2014, dalle 18 alle 20

In esposizione da venerdì 12 settembre a domenica 19 ottobre 2014

Mirafiori Galerie, Piazza Riccardo Cattaneo, Torino

jeep action (7)

 

Libertà, autenticità, passione e avventura da sempre rappresentati dal marchio Jeep®, vivono negli scatti del fotografo Paolo Baraldi: la mostra “The Spirit of Freedom” allestita alla Mirafiori Galerie di Torino è un omaggio al leggendario brand americano sinonimo di off-road e di uno stile di vita made in USA.

America, Asia, Europa le ambientazioni delle opere esposte che, in una duplice lettura, affiancano il brivido e la forza delle performance estreme in cui l’obiettivo di Baraldi ha saputo riprendere i veicoli, alla rappresentazione dello stile che rispecchia l’anima di ogni vero jeeper, anche lontano dal polveroso mondo del fuoristrada.

Nei 30 scatti in formato 30×40 cm realizzati con tecnica fotografica sportiva e street, i fuoristrada Jeep® diventano la via per lanciarsi alla ricerca della libertà e per vivere le proprie emozioni in modo autentico: i veicoli sono il mezzo ideale con il quale misurarsi in impegnative competizioni, ma rappresentano allo stesso tempo il mezzo con cui affrontare in modo forte e distintivo la vita di tutti i giorni.

L’obiettivo – spiega Paolo Baraldi – non mi serve per immortalare asetticamente la pura azione sportiva, o una particolare circostanza, ma è il tramite che mi consente di arrivare fino alle emozioni che la animano e la rendono unica. Solo così posso poi trasferire i miei soggetti con intensità e personalità, dando una mia interpretazione artistica dell’immagine”.

 

Mirafiori Galerie – Mirafiori Motor Village

Piazza Riccardo Cattaneo, Torino

INGRESSO LIBERO

dal lunedì al venerdì 9.00-20.00 | sabato 9.00 – 19.30, domenica 9.30-13.00 / 15.00 -19.30

motorvillageitalia.it/sedi/torino/galerie

 

 

 

Paolo Baraldi – Biografia

Paolo Baraldi inizia a fotografare quasi per caso nel 1986 e, ben presto, questa forma espressiva si trasforma in una vera e propria passione.

Durante gli studi di architettura, compie i primi passi nel mondo del professionismo e, dopo anni come assistente presso i principali studi di fotografia pubblicitaria e di moda di Milano (tra i quali Giac Casale, Joe Oppedisano, Settimio Benedusi) inizia a lavorare autonomamente come fotografo, senza abbandonare le ricerche personali che spesso si concretizzano in mostre personali e in pubblicazioni di libri fotografici.

L’amore per i viaggi, per l’avventura e per gli sport motoristici, in particolare per il fuoristrada, lo spingono a dedicarsi a tempo pieno al reportage di gare e di eventi internazionali. Dalla Malesia alla California, passando per il Sahara e l’Europa, Paolo Baraldi realizza da anni i propri servizi fotografici per le più prestigiose riviste nazionali e internazionali dedicate al mondo del fuoristrada, oltre a collaborare con i principali player del settore.

A gennaio 2014, fonda il web magazine OFFROAD Lifestyle di cui è direttore.

Quando non è in viaggio, vive e lavora in un piccolo e tranquillo centro della provincia comasca.

 

Contatti:

Mail:info@paolobaraldi.it

Web: www.paolobaraldi.it

Facebook: Paolo Baraldi Fotografo – Keep in Touch Project

Web: www.offroadlifestyle.com

 

 

 

5° Raduno Internazionale “Italia, Albania, Montenegro”

5°raduno internazionale Italia-Albania-Montenegro organizzato da Desert Experience dal 21 al 29 giugno

Dopo il grande successo delle precedenti edizione del 2012 e 2013, Desert Experience è lieta di presentare a tutti gli appassionati di viaggi & avventura il 5° Raduno Internazionale off road che partirà dall’ Italia per sbarcare in Albania e raggiungere il Montenegro in programma dal 21 al 29 Giugno.
L’evento sportivo fuoristradistico non competitivo, che per la terza volta sbarca nel “paese delle aquile”, per l’edizione del 2014 si svolgerà anche in Montenegro.
Il raduno, aperto a tutti i possessori di veicoli a trazione integrale, ha l’obiettivo di far scoprire l’immenso territorio dell’ Albania e del Montenegro che vantano, entrambe, bellezze naturali, ancora incontaminate dal turismo, storia, arte e cultura che da decenni si intrecciano con quelle italiane. Quest’angolo sconosciuto della penisola iberica, grazie alla conformazione del territorio, è una meta perfetta per gli amanti dell’off road alla ricerca di paesaggi e ambienti naturali da scoprire. Ad accompagnare gli equipaggi in questo affascinante raid in terra d’Albania e Montenegro sarà lo staff di Desert Experience che fornirà un road book a tappe giornaliere con itinerari in off road e su strade nazionali, coordinate gps e cenni storici su luoghi di interesse artistico e culturale da visitare lungo il percorso.
Desert Experience ti aspetta per farti vivere questa nuova emozionante avventura!

QUOTA PARTECIPAZIONE:

ISCRIZIONE PILOTA: euro 300,00;
ISCRIZIONE COPILOTA : euro 300,00;
ISCRIZIONE PASSEGGERI: euro 100,00 (cadauno)

LA QUOTA ISCRIZIONE COMPRENDE:
cena con piatti tipici della cucina albanese presso un’ abitazione di una famiglia nella valle di Theth;
cena con piatti tipici della cucina montenegrina presso un’ abitazione di una famiglia nel Parco Nazionale di Biogradska gora;
polizza sanitaria per i partecipanti;
assistenza meccanica di primo intervento;
assistenza logistica lungo il percorso;
targa ricordo;
gadget.

copertina 2014 copia2

Ben 45 i 4×4 presenti e 92 persone partecipanti, supportati da uno staff di 10 persone, dotato di 6 fuoristrada attrezzati per ogni evenienza.

La formula prevede un roadbook giornaliero, con partenza dal punto di arrivo del giorno precedente, e la possibilità di decidere in
autonomia quando partire e quante e quali soste effettuare nell’arco della giornata. Desert Experience è la prima ad organizzare un
evento di questo tipo che attraversa 3 nazioni. Alcuni equipaggi hanno già partecipato alle precedenti edizioni, a riprova della bontà del raduno. Un viaggio epico attraverso Paesi poco conosciuti, ma che ci hanno regalato paesaggi incantevoli e scenari di rara bellezza.
Abbiamo attraversato foreste vergini, parchi nazionali, fiumi e canyon patrimonio dell’UNESCO.

INFO:
ORGANIZZATORE Desert Experience
CONTATTI www.desertexperience.eu
info@desertexperience.it
DURATA VIAGGIO 8 giorni
KM PERCORSI 1.350 km, di cui
900 in offroad
TAPPA PIÙ LUNGA 220 km
DIFFICOLTÀ medio/bassa, adatta
anche a vetture non preparate
VETTURE 45
PARTECIPANTI 92
AUTO PIÙ VETUSTA Fiat
Campagnola del 1982
CITTÀ ATTRAVERSATE Bari, Durazzo,Vore, Ahmetaq, Burrel, Kukes, Shinjin, Shkodër, Plav, Berane, Zabljack, Kotor, Budua, Bar

PHOTO: Team ORW

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Carica altre foto

info su: www.desertexperience.eu

Informazioni: Nando – Orazio

4° Raduno Internazionale “Italia & Tunisia”

4° Raduno Internazionale Off Road Italia & Tunisia 2013-2014

Dopo il grande successo della prima edizione, svoltasi lo scorso capodanno, Desert Experience Organization è lieta di invitare tutti gli appassionati di viaggi e avventura alla 2^ edizione del Raduno Internazionale Off Road Italia & Tunisia. La manifestazione sportiva fuoristradistica, non competitiva, in programma dal 28 Dicembre 2013 al 5 Gennaio 2014, accompagnerà appassionati e offroaders alla scoperta del territorio tunisino e delle sue bellezze paesaggistiche. Una settimana a trazione integrale – sapientemente proposta con la nuova formula “raduno” dedicata a chi del continente africano conosce già tutti i segreti ma anche a chi desidera avvicinarsi a questo paese per la prima volta, in piena autonomia ma in totale sicurezza, scegliendo come affrontare tappe e percorsi – che da Tunisi accompagnerà le quattro ruote motrici sino a Douz e all’oasi di Ksar Ghilane, da sempre famose per gli esperti africani, passando per Kairouan e Matmata, fra i luoghi più suggestivi della Tunisia per i centri artigianali e l’architettura troglodita. La manifestazione fuoristradistica è rivolta a tutti i possessori di veicoli a trazione integrale, con l’obiettivo di far scoprire, anche a chi è alla prima esperienza in terra d’Africa, le bellezze naturali, storiche e artistiche di questo angolo del continente africano promuovendo al contempo scambi socio-culturali e momenti di aggregazione con la popolazione locale. Situato nel cuore del Mediterraneo, il territorio tunisino – meta fra le più interessanti ed apprezzate del nord Africa – ben si presta ad ospitare questa prima edizione del raduno off road organizzato da Desert Experience grazie non solo alla posizione geografica molto vicina all’Italia ma anche alle affinità fra i popoli italiano e tunisino che da decenni si intrecciano fra loro mettendo in risalto le radici comuni dei due paesi. Ad accompagnare in questo suggestivo raid alla scoperta della Tunisia sarà ancora una volta lo staff di Desert Experience che fornirà agli equipaggi un road book a tappe giornaliere con percorsi da affrontare in off road, totalmente immersi in una natura incontaminata e fuori dalle tradizionali rotte del turismo, o in alternativa su strade nazionali: i partecipanti riceveranno inoltre coordinate gps e cenni storici su luoghi di interesse storico e artistico da visitare durante il raduno.

 Scarica il depliant del 4° Raduno Internazionale Off Road Italia – Tunisia 2014

 Scarica il Modulo Iscrizione Pilota

 Scarica il Modulo Iscrizione Passeggero

 Scarico di Responsabilità

[button color=”green” link=”http://www.offroadweb.it/forum/viewtopic.php?t=10155″ target=”_blank”]Forum 4×4 dedicato al 4° Raduno Internazionale Off Road Italia & Tunisia 2014[/button]

Scarica la locandina del 4° Raduno Internazionale Italia & Tunisia 2013-2014 

3° Raduno Internazionale “Italia & Albania”

 

Conclusa la seconda edizione..

Dopo la traversata da Bari, arriviamo di buon mattino a Durazzo dove ad attendere gli equipaggi italiani (e i due albanesi) c’è la Guardia di Finanza del nostro paese (la sede è nell’area portuale di Durres) che ci accompagna sino alla piazza messa a disposizione per le nostre 4×4. Dopo i saluti del Vice Ministro del Turismo Albanese, del Sindaco di Durazzo, del Presidente dell’Automobil Club Albania e del Colonnello della Guardia di Finanza (in rappresentanza dell’Ambasciatore Italiano) inizia questa settimana in puro stile Desert  Experience. Tappe a road book alla scoperta di panorami di rara bellezza con immense praterie, fiumi dall’acqua color ghiaccio e scenari dolomitici di intatta natura. Lunghe passeggiate a trazione integrale con i fuoristrada sulla spiaggia che si affaccia sull’Adriatico e poi turismo fra borghi antichi dove il tempo sembra essersi fermato a 50 anni fa, gastronomia locale e tanto altro…Ma la cosa che più sorprende è la gente incontrata e conosciuta in questo viaggio: cordiale, educata, sempre pronta a dividere quel poco che ha con te senza nemmeno sapere come ti chiami. Un senso innato di ospitalità e rispetto per il turista, una disponibilità che quasi lascia senza parole. Il popolo Albanese è stata la più bella scoperta dopo paesaggi e scenari naturali. Le Autorità sempre presenti alla partenza delle tappe, uno Stato che ha voglia di emergere e di far conoscere il lato ospitale e turistico di un paese che a volte è vittima di troppi pregiudizi. Una settimana in cui tutto è andato alla perfezione e quei pochissimi inconvenienti tecnici sono stati risolti con la solita professionalità da Orazio; le serate sotto il suggestivo tappeto di stelle accompagnate da cene locali organizzate in modo impeccabile da Nando hanno fatto di questo viaggio un’esperienza da ripetere nel 2014. Ad accogliere gli equipaggi, prima dell’imbarco per il rientro a Bari, una gremita conferenza stampa (con delizioso buffet) con la presenza del Vice Ministro del Turismo e del Vice Sindaco di Tirana, del Presidente dell’Automobil Club Albania e dei responsabili di Desert Experience, ha ringraziato ufficialmente – con tanto di stampa e TV nazionali – tutti i partecipanti a questa seconda edizione nella terra delle aquile. Un grazie particolare non può che andare al gruppo che ha partecipato al 2° Raduno Off Road Italia Albania – provenienti da Friuli, Trentino, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Lazio e Sicilia. Desert Experience ringrazia tutti loro oltre l’Ambasciatore Albanese in Italia, l’Ambasciatore Italiano a Tirana, il Presidente dell’Automobil Club Albanese e tutte le Autorità Albanesi presenti.

Ma il ringraziamento più grande, quello di cuore, va alla terra Albanese, al suo popolo e a quello che ha trasmesso ad ognuno di noi.

 

[button size=”small” color=”black” style=”none” new_window=”false” link=”http://www.youtube.com/watch?v=cM0voAsFry4&feature=c4-overview&list=UUv6BClTdJnJRpkFPsUhBnwA”]Video Raduno[/button]

[button size=”small” color=”orange” style=”none” new_window=”false” link=”http://www.offroadweb.it/forum/viewtopic.php?t=9376″]Forum Dedicato[/button]

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Carica altre foto

4X4 FEST – 12° Salone nazionale dell’auto a trazione integrale

A CarraraFiere la dodicesima edizione del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale: da venerdì 12 a domenica 14 ottobre 2012 esposizioni, raduni, gare, spettacoli ed escursioni dalla spiaggia alle cave di marmo

RALLYE BRESLAU E 4X4 FEST sono diventati partner per una collaborazione reciproca di Con l’arrivo dell’estate fervono i preparativi  dell’appuntamento principe del 4X4 italiano, la 4x4Fest, il Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale, conosciuto ed apprezzato anche dal pubblico europeo per la sua dimensione unica di live show.  CarraraFiere lavora alacremente alla stesura del programma che farà da corollario alla manifestazione in un susseguirsi di eventi volti a soddisfare tutti i gusti: dai test drive in pista ed in spiaggia, alle gare ed esibizioni di trial e di freestyle; dall’off road show agli spettacoli acrobatici, passando attraverso  raduni e tour nelle cave di marmo.visibilità. Il Rallye Breslau sarà presente con un proprio stand alla fiera italiana e il 4×4 Fest verrà promosso in Europa dall’Orga Breslau. Questa importante collaborazione nata da pochi giorni prevede progetti interessanti ed ambizioni per i prossimi anni che sicuramente saranno di successo e pregio per entrambe le manifestazioni.

Il pubblico verrà intrattenuto da un calendario fitto di eventi in cui districarsi come in un percorso di fuoristrada dove testare  sul campo le auto-novità proposte dalle Case espositrici e scegliere i mezzi più adatti alle proprie esigenze, anche grazie all’ausilio logistico e tecnico fornito da piloti esperti ed istruttori professionisti.
La fruibilità di un territorio unico in Italia per posizione geografica strategica, il  contatto con una natura ammaliante, con  paesaggi mozzafiato tramite escursioni dalle Alpi Apuane al mare e la possibilità di lasciarsi incantare dall’entroterra ricco di storia, tradizione e cultura della Lunigiana sono tra gli ingredienti responsabili di una manifestazione di grande successo, saldamente giunta alla sua dodicesima edizione. In un momento delicato per il settore automotive, CarraraFiere é fortemente motivata a sostenere il comparto dei 4×4 insieme ai numerosi  espositori Case ed Accessori  che, proprio alla 4x4Fest, hanno l’occasione di attirare l’attenzione su una nicchia di mercato in continua evoluzione e si impegnano a dire la loro.
Media Partner dell’evento si riconferma Nuvolari, digitale terrestre canale 222.

Grazie ad eccellenti risultati che hanno chiuso l’ultima edizione del 4X4FEST il Salone  può entrare a far parte, a pieno diritto, dei  principali appuntamenti del settore, 4X4FEST è un evento utile e competitivo per promuovere la propria azienda e per incontrare un pubblico specializzato.

Un momento d’incontro nel quale il mondo del 4X4 è al centro dell’attenzione.

Il valore aggiunto

4X4Fest si distingue per le aree nelle quali si svolgono i test drive. Il territorio circostante apre le sue porte e diventa tutt’uno con la manifestazione, mettendo a disposizione del pubblico scenari unici e suggestivi, che in altri periodi dell’anno diventano inviolabili. Sarà quindi possibile entrare con i propri mezzi in area test spiaggia, area test  cave di marmo e percorsi selezionati dallo staff tecnico della F.I.F., che collabora all’organizzazione della manifestazione.
All’interno del quartiere fieristico di snoda una pista esterna  sulla quale si svolgono i test drive con le auto-novità, messe a disposizione dalle case automobilistiche, gestiti da istruttori qualificati  o direttamente dal personale tecnico delle stesse Case. Nelle piste esterne si svolgono, inoltre, manifestazioni spettacolari e show ad altissima tensione.

Aree riservate esclusivamente agli espositori
Area off Road/Aree Test drive, personalizzate con ostacoli di vario livello, adatte ad ogni mezzo 4X4, SUV e mezzi preparati anche per persone diversamente abili.

Scarica la Brochure 4x4fest 2012

Venerdì 12, Sabato 13, Domenica 14 Ottobre 2012.

Venerdì e Domenica, dalle ore 10,00 alle ore 19,00
Sabato dalle ore 10,00 alle ore 20,00

Ingresso: € 10,00 giornaliero, € 20,00 per2gg; € 25,00 per 3gg.                                  

Gratuito per: iscritti F.I.F. 2012, ragazzi fino a 12 anni e disabili.

Arrivederci a tutti a Carrara!

Informazioni utili:
4X4Fest sarà aperta venerdì 12 e domenica 14 ottobre  dalle 10,00 alle 19,00; sabato 13 ottobre dalle h. 10,00 alle h. 20,00; Ticket € 12,00  ingresso gratuito per i bambini fino a dodici anni e per i diversamente abili (tutte le info su www.4x4fest.com)

Lorenzo Marchini  – Ufficio Stampa CarraraFiere

mail: l.marchini@carrarafiere.it – tel. +39 0585 787963

Désirée Baldini – Ufficio Stampa 4X4FEST

mail: desiree.baldini@libero.it – tel +39 335 6404897

MOTORWEEKEND 2012 – TRECATE (NO) – Area feste – Piazzale Antonini

Raduno 4×4 a cura di: I Lupi 4×4, aree aperte a tutti i possessori di mezzi privati, partecipazione gratuita, registrazione e complilazione modulistica e scarico di responsabilità obbligatoria – Per info : Giovanni Protto tel. 3803056459 oppure presidente@lupi4x4.it

MOTORWEEKEND 2012 – TRECATE (NO)
Area feste – Piazzale Antonini – 18/19/20 maggio 2012

 

 

 

Scarica il programma ufficiale del MOTORWEEKEND 2012 

[googlemap width=”620″ height=”480″ src=”http://maps.google.it/maps?q=trecate+(no)+Piazzale+Antonini&hl=it&sll=45.432781,8.738167&sspn=0.100104,0.222988&t=h&hnear=Piazzale+Ingegnere+C.+Antonini,+28069+Trecate+Novara,+Piemonte&z=16″]

Informazioni sul sito ufficiale Motorweekend

Campionato Italiano XTC, 4° Tappa

banner xtc 2015

 

Oggetto: comunicato stampa # 09-15

4° tappa COLLAZZONE – 11/12 luglio Caglietole di Collazzone (PG) c/o Tiro al Volo Piancardato
Poco più di un mese e la carovana dell’XTC si sposterà in Umbria per la sua
quarta tappa. L’11 ed il 12 luglio la vasta area del Tiro al Volo Piancardato, a
Collazzone in provincia di Perugia, sarà di nuovo teatro delle gesta dei partecipanti al
nostro campionato.

Per chi ancora non conoscesse il territorio su cui si svolgerà la gara, vi
possiamo solo dire che grazie alla particolare conformazione del terreno, le prove
speciali saranno tecniche con un fondo misto roccia e terra e che per la maggior parte
di esse si svolgeranno nel sottobosco.
Ormai Collazzone è diventato un appuntamento fisso per l’Extreme Trophy
Challenge grazie non solo alla bellezza e spettacolarità delle prove speciali ma anche
grazie all’ottima accoglienza umbra ed alla prelibatezza dei piatti tipici, i quali
rendono sicuramente più attraente questa trasferta.
Vi aspettiamo ancora una volta numerosi a Collazzone per passare insieme un
weekend indimenticabile all’insegna di un fuoristrada sano e puro dove ancora i
valori umani sono in perfetta simbiosi con la competizione sportiva!
www.xtc4x4.it – info@xtc4x4.i

locandina_collazzone2
KiT PROJECT powered by Paolo Baraldi Fotografo – www.paolobaraldi.it–info@paolobaraldi.it
Come raggiungere Caglietole di Collazzone:
E45 direzione Roma uscita Ripabianca allo stop a sinistra e dopo 300 mt alla
rotonda prendere a sinistra e percorrere 6,5 km. In corrispondenza del cimitero
prendere a sinistra in direzione Piancardato. Seguire le frecce XTC
Informazioni e modulo di iscrizione sul gruppo face book: xtc 4×4
Contatti: nicola.bianchi@xtc4x4.it – cell.+39 3356113976
Pernottamenti:
Di seguito i riferimenti per prenotare il vs. soggiorno in occasione della gara di
Collazzone: http://www.piancardato.it chiedere della Sig.ra Giusy cell 3286232228
MAIN SPONSOR:
TRACTION 4X4: www.traction4x4.it
SPONSOR:
EURO4X4PARTS: www.euro4x4parts.com
MIDLAND: www.midlandradio.it
ENERGIT: www.energit.eu
HM 4X4: www.hm4x4.com
IN COLLABORAZIONE CON:
club «brigata off road 4×4» di Collazzone , Country house Il Piancardato, Agricola Palermi e
Autofficina Cutini Lauretto

REGOLAMENTO XTC 2015