RalliArt Off Road Italy in terra ungherese per la 9° edizione dell'Hungarian Baja

Pubblicato il 21 Agosto 2012 Categorie: ChallengeGare internazionaliOffroadwebVelocità
4x4challenge 4x4Coppa del Mondo Cross Country RalliesDakarHungarian BajaRalliArt Off Road Italy

ORW di ORW

Week-end ungherese per il team RalliArt Off Road Italy che si appresta ad affrontare la sesta tappa della Coppa del Mondo Cross Country Rallies 2012 con partenza dalla città di Gyor, nella parte nord-occidentale dell’Ungheria.

La squadra ufficiale Mitsubishi Italia è al momento al 2° posto nella classifica piloti T2 con il brasiliano Reinaldo Varela, a soli 3 punti dal primo, ed ha conquistato eccellenti risultati in ogni gara disputata, evidenziato le grandi potenzialità dei propri mezzi in ogni categoria.

All’Hungarian Baja, RalliArt Off Road Italy schiera il Mitsubishi Pajero T2 guidato da Elvis Borsoi, pluricampione italiano Cross Country Trofeo TH Csai, che quest’anno ha conquistato il 1° posto in classifica T2 all’Italian Baja con il Pajero 3.2 DiD, ripetendo l’ottima prestazione alla Baja Espana-Aragon dove si è piazzato sul 2° gradino del podio T2. In Ungheria, Borsoi sarà in coppia con l’esperto navigatore Stefano Rossi.

Con vettura analoga, gareggeranno anche i piloti Marco Zucchi e Claudio Busseni, da molti anni nelle competizioni rally raid internazionali, che hanno partecipato insieme al team Mitsubishi all’ultima edizione della Dakar in Sud America.

Dopo le verifiche amministrative e tecniche che inizieranno nella giornata di giovedì nel parco di Eto, nel pomeriggio di venerdì 24 agosto i piloti affronteranno la Super Speciale di 4,89 km. Il prologo determinerà l’ordine di partenza della prima tappa che inizierà sabato mattina e sarà costituita da 4 settori selettivi: il primo e il terzo saranno composti da 51,80 km ciascuno, mentre il secondo ed il quarto da 71,67 km. La competizione terminerà ufficialmente domenica dopo i due settori selettivi della seconda tappa, rispettivamente di 52,32 km e 71,67 km, per un totale complessivo di quasi 376 km.

 

 

 

Ufficio Stampa RALLIART OFF ROAD TEAM ITALY