Salvati da un 4x4

Spazio dove descrivere le attività esclusivamente sociali dei Clubs 4x4.
Rispondi
Avatar utente
NonnoCarlo 4x4
FAMILY MEMBER
Messaggi: 9246
Iscritto il: 27 aprile 2005, 11:34
Località: Catania
Contatta:

13 giugno 2012, 16:20

A volte la vita ci porta a contatto con piccoli eroi, persone sconosciute e che tali restano propria per la loro volontà di restare tali, ma che compiono gesti eccezionali, forse per loro normali, altruisti, che mettono a repentaglio la loro vita per salvarne altre.

Voglio raccontarvi un episodio accaduto il 7 marzo a Catania, passato inosservato. Certo, se si fosse trattato di un fuoristradista che saliva con una ruota sull'aiuola se ne sarebbe parlato, eccome.
In questo caso invece niente. Per questo voglio parlarne io, utilizzando la voce di Antonio Contarino.

"Nessuno potrebbe mai parlare di un atto di salvataggio effettuato da un Fuoristradista amante di questo Sport e delle elaborazioni artigianali effettuate sul proprio 4x4.

Ma è certo che si viene messi alla gogna, per aver attraversato carrate mulattiere infangate o innevate, oppure verbalizzati perché altezze, paraurti e gomme non sono trascritte sulla carta di circolazione.

Ma succede anche che le nostre strade urbane, transitate giornalmente come routine, si trasformino improvvisamente in torrenti in piena dove i muri delle abitazioni fungono da argini trasformando l’asfalto nel greto di un fiume, con strade limitrofe che diventano affluenti ingrossando la “reggia via”.

E’ capitato che un veicolo con a bordo due donne ed un ragazzo venisse letteralmente sovrastato da una quantità d’acqua tale da bloccare il veicolo stesso, allagandone l’abitacolo. La vettura in questione si è venuta a trovare all'intersezione di due di queste strade, per sua sfortuna, nel momento dell’arrivo della “piena”: non stentiamo a capire il panico vissuto dalle tre persone.

Ma succede anche che sopraggiungeva un Fuoristradista con il suo 4x4 che, comprendendo immediatamente la gravità di quanto stesse accadendo, non esitava ad affrontare “la piena” e dapprima si affiancava ad un motociclista che, travolto dalle acque, si è ritrovato coricato sotto la propria moto con solo la testa fuori dall’acqua, stoppando con il poderoso 4x4, la forza della corrente ed agevolando il rialzarsi in piedi del povero motociclista con la successiva fuga e, subito dopo, si avvicinava alla vettura con l’acqua ormai al cruscotto che da li a poco sarebbe stata trascinata via e, con qualche manovra, dopo aver tentato inutilmente ad agganciare l’auto per poterla trascinare più a monte, decideva di affiancarla per permettere agli occupanti di salire sul suo fuoristrada.

Ci preme sottolineare che le vetture 4x4 o Fuoristrada sono di consuetudine ben equipaggiate per affrontare normalmente i passaggi più impervi nelle condizioni più estreme o attraversare guadi o fiumi con la naturalezza che li contraddistingue. E’ giusto puntualizzare che i proprietari di codeste vetture, amanti di questo sport, sono persone che con l’esperienza acquisita sul “campo” riescono sempre a risolvere i molteplici imprevisti con cui ci si confronta durante le passeggiate o raduni, organizzati ad hoc.

Questo racconto ci deve portare a pensare che noi tutti siamo disposti ad aiutare gli altri, ma non sempre si può essere in grado di farlo e visto che esiste un "esercito" di fuoristradisti, ben disponibili in caso di necessità e calamità, potrebbero affiancare tranquillamente le unità della Protezione Civile, senza bisogno che la burocrazia intervenga per regolamentare o legiferare in materia rendendo impossibile ciò che invece potrebbe essere a portata di mano!

Pensiamo che un accordo tra la Federazione Italiana Fuoristrada e l’Unità Centrale della Protezione Civile, basta ed avanzi allo scopo."



Mi associo al racconto proposto da Antonio Contarino, Presidente del Ciclopi Catania Club 4x4, sottolineando che proprio all'ultima convention della F.I.F. tenutasi a Padova si sono delineate le prime linee guida per poter avvicinare la Federazione ed i propri soci alle attività di protezione civile. Ne riparleremo presto.

Intanto volevo ringraziare il buon Angelo Lizzio, autore del salvataggio di cui sopra.

Carlo Vannucci
Consigliere Federale
Avatar utente
the Saw
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 5666
Iscritto il: 13 giugno 2011, 20:20
Località: germignaga (va)

13 giugno 2012, 19:05

:smile: :smile: nn siamo solo mangiafango!!!! :evil:
socio FIF del club 4 ZAMPE OFFROAD
ex Jeep Kj 2.8 crd POWERED by RAMINGO
Suzu Sj 1.3 uso gara POWERED by RAMINGO
ex Navigatore su Toyota LJ73 POWERED by RAMINGO
Nissan Patrol "Send storm" GR 3.0 SW by RAMINGO
Immagine il mio profilo Facebook
Avatar utente
gilgil
SITE ADMIN
SITE ADMIN
Messaggi: 6405
Iscritto il: 31 gennaio 2010, 8:53
Località: Milano

13 giugno 2012, 19:31

Intanto complimenti per il salvataggio, poi volevo far notare a tale proposito che un componente della Protezione Civile dell'hinterland milanese, mi aveva fatto riflettere proprio a tal proposito, che forse, dico forse, il comune del suo gruppo gli avrebbero dato in dotazione un fuoristrada, da notare che l'unico fuoristrada di tutto il gruppo era il suo, non dico altro.
Jeep Grand Cherokee WJ ----- A.B.I. °OlllllllO° Jeep are built, not bought

Ricordati che abbandonare un animale porta sfiga!!

Per voi uomini bianchi il Paradiso è il cielo, per noi il Paradiso è la terra.
Quando ci avete rubato la terra, ci avete rubato il Paradiso.
Piccola Foglia 1890

Nà lavàda, nà sugàda, la par n'anca duperàda.
Avatar utente
Teo93
Old member
Old member
Messaggi: 2012
Iscritto il: 15 ottobre 2010, 21:42
Località: Guanzate (co)

13 giugno 2012, 19:32

:smile: :smile: :smile:
Avatar utente
vitara95
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 3913
Iscritto il: 7 giugno 2006, 8:43
Località: Alcamo
Contatta:

14 giugno 2012, 9:23

:smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile:

è di questo che abbiamo bisogno per sfatare gli stereotipi!
Avatar utente
carlo gr
FAMILY MEMBER
Messaggi: 6714
Iscritto il: 26 dicembre 2009, 11:50
Località: nicosia
Contatta:

14 giugno 2012, 14:30

:smile: ATTO MOLTO LODEVOLE
cmq io in qualita di presidente del mio club
ho dato disposizione di aiuto e di mettere a disposizione i ns mezzi agli organi competenti del nostro comune qualora ce ne fosse bisogno

questa operazione la potrebbe fare ogni club con il proprio paese o citta
noi ci siamo!!
Avatar utente
martini racing
FAMILY MEMBER
Messaggi: 4878
Iscritto il: 23 febbraio 2010, 21:13
Località: Nicosia
Contatta:

14 giugno 2012, 14:36

:smile: :smile: :smile: :smile:
onore al merito!
nel bosco c erano 2 strade...ho scelto la meno battuta!!! nicosia4x4 club
Rispondi

Torna a “Attività Sociali Club 4x4”