Il fuoristrada di un neofita totale

Spazio utilizzabile per elencare le caratteristiche tecniche, meccaniche ed estetiche del proprio veicolo 4x4.
Rispondi
Defenderic
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 maggio 2017, 14:15

29 maggio 2017, 23:12

Lunedì scorso sono andato in treno a vedere prima e prendere subito dopo il tanto desiderato 4x4. Era ormai diventato argomento troppo ricorrente per non concretizzare.
Siccome ne avevo letto in merito di cotte e di crude ho fatto finta di valutarne eventuali difetti ma, essendo un profano, di fatto l'ho comprato abbastanza ingenuamente. Spero nella fortuna del principiante... altrimenti vorrà dire che farò la fortuna dei postmarket e dei riparatori, anche questo è ripresa economica.
Land Rover: non la ritengo una marca affidabile ma è in buona compagnia (la berlina che ho sposato 15 anni fa si chiama Audi A4...). D'altronde volevo provare longheroni, 4x4 permanente, le ridotte e almeno un blocco e quindi tanta scelta non c'era.
Defender: ho letto poi che anche i vecchi Discovery erano abbastanza OR, ma quello nuovo mi sembra un SUV come tutti gli altri.
90: il 110 mi è sembrato più un mezzo da raid che un ragno di montagna...
TD4: pensare di tenere i bimbi sulle panche...
SE: il parabrezza riscaldato e le altre cavolatine possono farmi pentire meno, un domani, dell'acquisto...
Con ABS: già è senza airbag, sebnon mi deve nemeno frenare come si deve ...
2009: lo volevo autovettura, non ho motivi per avere un autocarro, non voglio giustificarmi per sobillato uso improprio.
Gancio: per traportare il mio VERO fuoristrada: la barca...
Potevo comprare un nuovo ma:
Land cruiser mi sembra ormai un Suv
Pajero idem
Rubicon: pochi kg di traino (!)
Mercedes G: solo passo lungo e comunque inarrivabile.
Goa: non piaceva a mio figlio, stop
Niva (...)
Quindi in definitiva abbiamo adottato un Def 90 td4 (puma?) 2009 SE con ABS, condizionatore (scarico) e gancio di traino.
Sabato primo tentativo di salire su uno stertato con dei grossi (a mio umilissimo parere sicuramente esagerato) solchi: probabilmente ho fatto un twist perché ho sentito slittare 2 ruote e mio figlio che mi osservava mi ha detto che avevo l'auto su 2 ruote. Ho messo il blocco, le ridotte ma niente. Sono tornato indietro con la coda fra le gambe. Poi leggendo mi sembra di aver capito che se davo gas entrava il TC che è abbinato all'abs e sarei andato su... Sarà vero?
Sicuramente avrò occasione di riprovarci...
Domande: è prassi imparare da se o fanno quasi tutti dei corsi?
Avete tutti 2 o più treni di ruote? Ve le cambiate da soli in giardino? Col crick o con un ponte portatile? Scusate le domande ma non so a chi farle...
A presto
Defenderic
FABRYH
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 23
Iscritto il: 23 settembre 2014, 16:35
Località: Abruzzo

30 maggio 2017, 15:08

si impara usando il mezzo nelle condizioni più varie; poi c'è anche chi non si accontenta e fà dei corsi, ma servono giusto a darti delle basi.
dipende cmq anche da quello che vorrai fare.....per un uso tranquillo non serve stare a preoccuparsi.....verrà tutto col tempo.

ps doppi treni di ruote dipende....c'è chi ha tassellate extreme e stradali con due treni di cerchi....e chi invece monta della gomme che vanno bene un pò ovunque (le cosiddette MUD)...dipende come detto sempre dall'uso del mezzo.
il cambio lo si fà senza troppi problemi anche in giardino con un crick.
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 771
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

1 giugno 2017, 9:32

Esatto, l'"appetito vien mangiando"... cioè si impara strada facendo!

Spesso trovi dei club che organizzano delle uscite, anche tranquille, e si possono trovare persone più esperte che posso consigliarti qualche trucco (per me è stato così).

Gomme, dipende dall'utilizzo come ti hanno detto.
Se è la tua unica macchina, allora conviene avere un treno di stradali normali da tutti i giorni e uno MUD (quando avevo il cherokee facevo così).
Cambio gomme in giardino con crick (dapprima usavo quello da supermercato, poi ho preso un OMCN professionale).

E poi... via di OR! :evil:
Nissan Patrol 2.8 Y60 - Mitsubishi Pajero V20 2.8 Target
Defenderic
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 maggio 2017, 14:15

1 giugno 2017, 14:13

Vi ringrazio per i consigli e l'incoraggiamento. Ho scoperto ieri che le piante lasciano i segni... teppistelle. Meglio comunque il segno del divertimento che il rigo del vandalo.
Si impara anche a farne di meno? sicurezza permettendo?

Ci vediamo!
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 771
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

7 giugno 2017, 18:30

Io ne ho sempre fatte di più, ma alla fine come hai detto tu meglio fatta da sè divertendosi che trovarla di un vandalo.
Che poi quelle delle piante il più delle volte con un po' di pasta abrasiva si toglie o si vede meno.. :-bravo
Nissan Patrol 2.8 Y60 - Mitsubishi Pajero V20 2.8 Target
bladebiella
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 3
Iscritto il: 17 maggio 2017, 17:42

16 giugno 2017, 15:33

Se vuoi fare fuoristrada anche quello tranquillo qualche graffio da pianta te lo devi mettere in conto, anzi diventeranno cicatrici di guerra. Se riesci a girare con qualcuno che ti possa dare un consiglio e delle indicazioni è meglio impari e rischi di fare meno danni. Se è una cosa che vuoi fare davvero iscriviti a qualche club ce ne sono tanti e sicuro ce ne è uno che fa per te :evil:
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 771
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

16 giugno 2017, 15:52

Esattamente! :-bravo
Nissan Patrol 2.8 Y60 - Mitsubishi Pajero V20 2.8 Target
Rispondi

Torna a “Il mio Fuoristrada”