AUMENTO PRESSIONE TURBO/NAFTA PATROL GR Y60

Spazio dedicato alle modifiche ed elaborazioni dei vostri fuoristrada...qui trovate tutti i consigli ed i suggerimenti validi o raccontate le vostre esperienze su questo tema.
Rispondi
pisapatrol
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 febbraio 2016, 16:40

27 marzo 2016, 19:18

Ciao a tutti, altra domanda per i piu esperti.........sul mio y60 sto mettendo le mani al motore, ho gia fatto revisionare da zero la pompa e iniettori, ho messo uno scarico libero laterale e montato "ancora da regolare" un regolatore di pressione del turbo, odesso devo installare il radiatore dell olio, un airbox e intercooler.
Adesso la domanda vera e propria.........portando la pressione del turbo a 1.0 bar, che credo siano piu che sufficienti, quanto devo aumentare la ma mandata del gasolio? e per aumentare la mandata come e su quale registro devo lavorare? mi sembra di aver capito da altri post che si tratta del registro sulla parte posteriore della pompa, da svitare se non sbaglio, vorrei sapere anche se posso evitare di intervenire sull lda.
Grazie ai superesperti.
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 705
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

30 marzo 2016, 15:32

Seguo... io mi sono ritrovato con la pompa già aperta, ma non so dove siano intervenuti e per non far porcate peggiori di quelle già fatte in precedenza mi sono limitato a non toccare...
Nissan Patrol 2.8 Y60 - Mitsubishi Pajero V20 2.8 Target
pisapatrol
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 febbraio 2016, 16:40

30 marzo 2016, 17:13

Saggia decisione, se la macchina va bene e ti soddisfa lasciala com e'........io sto intervenendo per gradi appunto per non far casini, oggi ho eliminato la valvola EGR e la valvola di sfiato di sicurezza, ora aspetto la risposta di qualcuno che ne sa piu di me in fatto di set up.
Avatar utente
Ale-b12r
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 957
Iscritto il: 21 ottobre 2013, 10:32
Località: Roma

4 aprile 2016, 21:10

Anche io non mi sono mai cimentato nell'aprire la pompa o altro..... Hai provato a informarti su un bravo pompista nella tua zona? Sono dell'idea che su queste cose ci vuole esperienza più che altro....
:land_rover Ora Land Rover Discovery 300 - ex Nissan Patrol tr anno 89 3.3 turbo -ex possessore Mitsubishi Pajero 1 serie anno 89 - nel club Velino 4x4 - fondatore del gruppo Fb Gemelli 4x4 Roma :fuoristrada
- sempre disposto a farsi una birretta in compagnia :-brind
pisapatrol
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 febbraio 2016, 16:40

8 aprile 2016, 9:22

Si hai ragione.........speravo nel frattempo di trovare qualche parere sul forum, ma visto che tutto tace andro di persona dal pompista e sento che mi dice
Avatar utente
Fabio4
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 471
Iscritto il: 11 novembre 2014, 23:59
Località: Acri (cs)

8 aprile 2016, 13:48

Se hai dato più pressione al turbo un po di gasolio in più dalla pompa ci sta, poi se vuoi di più si puo mettere mano su pompanti maggiorandoli, sulla Lda e tanto altro, e chiaro che non sono cose che si possono fare da soli senza esperienza solo dopo una sommaria spiegazione sul forum, se era cosi facile stavamo tutti lì a smanettare con chiavi e cacciavati :)
Ultima modifica di Fabio4 il 9 aprile 2016, 11:00, modificato 1 volta in totale.
Desert Dreaming :camel :toyota
pisapatrol
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 febbraio 2016, 16:40

8 aprile 2016, 22:10

Ciao, be non e' che sno proprio a zero, sono un meccanico, ma e' da poco che ho cominciato a lavorare su queste auto, fin adesso ho fatto tutt altro genere di cose........le mani ce le metto io ma per i lavori su pompe meccaniche in ogni caso lascio fare agli specialisti, per questo cerco piccoli dettagli tecnici per intervenire, sicuramente sul forum c e' chi certe cose le ha fatte, so bene che la pressione aria/gasolio va di paripasso, ma prima di andare per tentativi chiedo......in caso contrario provo come sempre :-brind
pisapatrol
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 febbraio 2016, 16:40

13 aprile 2016, 20:32

Allora direi che ho risolto e sono arrivato al primo step della fase motore, per chi interessato affrontabile con poca spesa.
Faccio presente che la partenza del lavoro e' su una base di motore con 170.000 km in ottimo stato e pompa appena revisionata.
Dunque la prima fase e' statata gliere totalmente lo scarico ed ho mantenuto solo il primo pezzo di tubo dopo il raccordo flessibile, aggiungendo solo una semicurva per orientare i gas verso il basso, e gia eliminando l intero scarico l erogazione cambia notevolmente, i decibel sono saliti ma non eccessivamente e soprattutto quando si affonda il pedale, altrimenti ai bassi il suono e' cupo ma non fastidioso.
Passando nel cofano ho eliminato la valvola egr, operazione semplice, basta togliere la guarnizione originale da usare come mascherina, e con un foglio di allumino da 1mm se ne crea una ovviamente chiusa da mettere tra valvola e collettore ed il gioco e' fatto, a quel punto si possono togliere tutte le tubazioni che vanno dal egr fino al raccordo dietro al filtro dell aria, e i vari collegamenti con il filtro dell aria e la pompa aria........tappando ovviamente l ingresso sulla pompa dell aria e quello sul manicotto del filtro.
Fatto questo ho tolto la valvola di sovrappressione che mi creava problemi ed ho chiuso il collettore con un tappo idraulico, e qui finalemte ho sentito il primo reale miglioramento..." la valvola da quello che mi hanno detto e' tarata per staccare a 0.9 bar ma con i km e le incrostazioni fa uscire aria anche a pressioni piu basse quindi crea problemi di erogazione.
Fatto un tappo se ne fa un altro chiudendo il recupero vapori olio con un tappo di plastica, questa e' un operazione che ho sempre fatto sulle auto stradali e da gara e penso sia solo un toccasana, visto quanto vapore d olio sporco viene buttato nella turbina e riaspirato dal motore, e' un operazione che consiglio........ma poi.....i vapori non possono essere lasciati liberi....dunque anche sul gr ho scelto una soluzione con vaschetta di recupero e sfiato libero, in questo modo non si "inquina" e non si sporca.
Sistemati gli sfiati finalmente il tanto atteso intervento sulla pressione aria/nafta..........l intervento e' semplice ma a parer mio deve essere fatto solo se sicuri che la base di partenza sia sana e gia ben messa a punto altrimenti e' difficile regolarsi sul set up.
Partendo dal montaggio di un manometro pressione del turbo che e' indispensabile, ce ne sono di tutti i tipi, analogici, digitali, ibridi, con sonda interna o con sonda elettronica......io ho scelto la soluzione con sonda elettronica perche da la possibilita di utilizzare uno scorcio di tubo ridottissimo, ed il resto si fa con il collegamento elettrico..........questo va solo a beneficio della dispersione d aria durante il carico........nulla di che ma tutto fa, io ragiono cosi.
montato il manometro si monta il regolatore di pressione, anche di questi ce ne sono tanti tipi ma il principio e' lo stesso "ingannare l attuatore della valvola wastegate", con questo sistema si ritarda semplicemente il carico di pressione e di conseguenza l apertura, che a sua volta avviene ad una pressione maggiore e con maggior picco.
Sconsiglio ad ogni modo il sistema di regolazione per dispersione d aria, questo almeno sul GRY60, su altri modelli non saprei, ma su questo avendo un arricchitore regolato dalla pressione stessa potrebbe dare problemi, meglio secondo me usare un regolatore di flusso con regolazione micrometrica sulla pressione positiva, facile da regolare ed installare.........una cosa importante sempre riguardo all arricchitore e' quella di installare il raccordo T, PRIMA DEL REGOLATORE, in questo modo si aiuta il motore a beneficiare di questo, mettendolo dopo il T ho notato una differenza di tiro nella prima fase di erogazione.
Una volta montati tutti i componenti sono passato alle regolazioni, partendo dalla famosa vite di precarico della mandata del gasolio , visto che nessuno mi ha risposto sono andato di mestiere ed ho provato a dare 1/4 di giro +, la mandata del gasolio aumenta, il minimo sale da 650 a 800 giri e' quindi richiesto l intervento sulla regolazione del minimo, intervenendo quindi sui registri dei cavi e le battute del gas e acceleratore a mano....questo intervento va fatto ogni volta che si tocca la mandata sia in piu che in meno.
Regolata la mandata del gasolio ho provato la macchina per un primo test, l erogazione e' piu corposa e lineare, il picco di pressione resta a 7.0.
Quindi ho fatto una serie di prime regolazioni alla pressione del turbo, fermandomi per adesso ad un primo step di 0.8 bar di picco, stabile a secondo del regime fino a 0.7.
Tutto questo senza intervenire sull LDA, per adesso non ne ho vista la necessita, puo darsi che aumentando pressione ci sia il bisogno di una ritoccata ma per adesso no, l erogazione e' soddisfacente e godereccia, un pizzico di fumosita durante il picco, partenza a freddo perfetta, a caldo leggermente ritardata ma roba di un paio di giri di motorino e via.
Nei prossimi giorni provero a salire di pressione fino a trovare un giusto compromesso.
Allegati
IMG0569A.jpg
IMG0569A.jpg (19.75 KiB) Visto 2730 volte
IMG0574A.jpg
IMG0574A.jpg (21.86 KiB) Visto 2730 volte
IMG0573A.jpg
IMG0573A.jpg (26.42 KiB) Visto 2730 volte
IMG0571A.jpg
IMG0571A.jpg (19.75 KiB) Visto 2730 volte
IMG0570A.jpg
IMG0570A.jpg (31.81 KiB) Visto 2730 volte
Avatar utente
Stef
MEMBER
MEMBER
Messaggi: 263
Iscritto il: 15 gennaio 2014, 23:24

14 aprile 2016, 18:20

Bella spiegazione....non mi rimane che seguire l'evoluzione dei test.....
Non ho ben capito cosa fare hai vapori dell'olio....
pisapatrol
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 febbraio 2016, 16:40

14 aprile 2016, 21:39

I vapori dell olio vengono convogliati in quella vaschetta che ho messo in foto, e' un decantatore, che separa l aria dalle particelle d' olio, in questo modo la condenza dell oilo rimane nella vaschetta e non viene disperso, ma soprattutto non lo si rimette in circolo.
Avatar utente
Stef
MEMBER
MEMBER
Messaggi: 263
Iscritto il: 15 gennaio 2014, 23:24

14 aprile 2016, 22:49

Ah...e dove lo hai trovato un serbatoio figo così?
Ma la pressione non dovrebbe essere a 0.9 di serie?
Avatar utente
Stef
MEMBER
MEMBER
Messaggi: 263
Iscritto il: 15 gennaio 2014, 23:24

14 aprile 2016, 22:55

Anche il manometro press turbo è interessante senza tutto il tubo fino all'interno......e anche bello comodo. ....
Avatar utente
Ale-b12r
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 957
Iscritto il: 21 ottobre 2013, 10:32
Località: Roma

18 aprile 2016, 13:07

Bellissima spiegazione complimenti seguo con interesse :smile:
:land_rover Ora Land Rover Discovery 300 - ex Nissan Patrol tr anno 89 3.3 turbo -ex possessore Mitsubishi Pajero 1 serie anno 89 - nel club Velino 4x4 - fondatore del gruppo Fb Gemelli 4x4 Roma :fuoristrada
- sempre disposto a farsi una birretta in compagnia :-brind
Rispondi

Torna a “Elaborazioni Tecniche”