Apripiste in ALBANIA (31 Marzo-6 Aprile 2013)

Notizie, programmi ed informazioni su raid, viaggi e spedizioni di prossima effettuazione a cura di Clubs o singoli utenti, purchè non a scopo di lucro.
Rispondi
marcothecorfurovers
JUNIOR MEMBER
JUNIOR MEMBER
Messaggi: 116
Iscritto il: 17 maggio 2009, 14:26
Località: Kerkyra (Corfù) Grecia
Contatta:

15 febbraio 2013, 22:59

Un entusiasmante viaggio alla fine dell’inverno, nella Terra delle Aquile; situazione ambientale impegnativa, piste e collegamenti in pessime condizioni, saranno i compagni di viaggio in questa nuova avventura organizzata da THE CORFU ROVERS.

versione soft-drive; a seguire i paragrafi 2-3-4, per versione hard-drive

1^ GIORNATA (31 Marzo 2013)
Accoglienza al porto di Igoumenitsa (Grecia Ionica) – Trasferimento al posto di frontiera ed ingresso in Albania – Affrontiamo i primi sterrati per raggiungere l’area di Butrint – Visita al sito archeologico (dichiarato patrimonio umanità da UNESCO) – Trasferimento a Gjirokaster (dichiarata patrimonio umanità da UNESCO), valicando un gruppo montuoso a mezzo di una strada sterrata – Raggiungeremo la città attraversando il letto del fiume Drinos, il villaggio di Libohova, poi seguendo uno sterrato panoramico – Arrivo a Gjirokaster, accomodamento in albergo e cena.

2^ GIORNATA
Da Gjirokaster a Golem e, dopo aver superato il valico (1300 mt), a Progonat per la visita al canyon – Poi raggiungeremo Berat, seguendo la Strada Italiana (80Km di pista a fondo sassoso e molto sconnesso) – A Berat (dichiarata patrimonio umanità da UNESCO), ci accomoderemo in albergo e potremo visitare la fortezza o i quartieri antichi di Mangalem e Goriça – Cena in albergo.

3^ GIORNATA
Possibile visita a museo etnografico - Partenza da Berat entro le 11,30 per la città di Gramsh, che raggiungeremo seguendo una strada con tratti molto ripidi e sconnessi ma per la quale, in caso le condizioni ambientali si rivelino molto impegnative, esiste un’alternativa più semplice. Cena in taverna tradizionale e notte in albergo, a Gramsh.

4^ GIORNATA
Partenza per la cittadina di Corovode, che raggiungeremo seguendo un percorso che si snoda all’interno del letto del fiume Tomorrices (25 Km ca.)– Raggiunto il villaggio di Gjierbes, percorreremo il fianco del monte Tomor, arrivando a Corovode, la nostra sede di tappa - Cena e notte in albergo.

5^ GIORNATA
Da Corovode per Backa (tratto di ricognizione), minuscolo villaggio montano, dopo aver visitato il canyon del fiume Osum – Ridiscesi al fiume ne esploreremo una parte del corso, addentrandoci fra strette gole, fino al villaggio di Miçan (se possibile) – Riagganciata la strada sterrata che attraversa la regione di Skrapar ne valicheremo il passo (950 slm), per poi raggiungere Permet in pochi Km di asfalto- Cena in taverna tradizionale e notte in albergo.

6^ GIORNATA
Da Permet a Kelcyre, poi saliremo sull’altipiano del Cajupi e percorrendo in tutta la lunghezza il gruppo montuoso del Malesia e Lunxherise, raggiungeremo il villaggio di Sopik, sul confine con la Grecia – Qui agganceremo un percorso offroad che, dopo un lungo giro che sfiora il confine Ellenico, seguendo il fiume Suhe ed il suo canyon, ci riporterà a valle – Cena in taverna tradizionale e notte in albergo a Gjirokaster.

7^ GIORNATA (6 APRILE 2013)
In questa ultima giornata, sfrutteremo a ritroso una parte del primo percorso: seguiremo il letto del fiume Drinos per arrivare al villaggio di Kerre da dove, seguendo una seconda traccia, arriveremo a quello di Dhrovian prima di raggiungere la strada asfaltata ed il Syri e Kalter (The Blue Eye). Questo è una grande vena di acqua sorgiva, fredda e purissima, che scaturisce ai piedi di una roccia, in un contesto ambientale di notevole bellezza. Grandi alberi secolari e una fittissima vegetazione fanno da corona al fiume turchese, che da qui nasce – Questo punto segnerà la fine del percorso – Successivamente, a mezzo asfalto, raggiungeremo il posto di frontiera per l’espletamento delle pratiche doganali – Trasferimento a Igoumenitsa – Imbarco sui traghetti per l’Italia.


Per versione Hard-Drive (i successivi sostituiscono i paragrafi 2-3-4 di Soft-Drive)

2^ GIORNATA
Da Gjirokaster a Golem (servendoci di un collegamento inedito e da esplorare) e, dopo aver superato il valico (1300 mt), a Progonat per la visita al canyon – Poi raggiungeremo Berat, seguendo la Strada Italiana (80 Km di pista a fondo sassoso e molto sconnesso) – A Berat (patrimonio umanità UNESCO), ci accomoderemo in albergo e potremo visitare la fortezza o i quartieri antichi di Mangalem e Goriça – Cena in albergo.

3^ GIORNATA
Partenza da Berat entro le 10,00 per il Parco Nazionale del Monte Tomor – Sosta presso una piccola comunità montana per pranzo al sacco (eventuale visita alla vicina cascata di Sotire) – Ci collegheremo alla città di Gramsh, seguendo una bellissima strada dal fondo sterrato, in quota, ed un percorso di 13 Km che si sviluppa nell’alveo del fiume Tomorrices – Cena in taverna tradizionale e notte in albergo, a Gramsh.

4^ GIORNATA
Partenza per la cittadina di Corovode, che raggiungeremo seguendo la pista che si snoda nel canyon formato dal fiume Devoll – Raggiunto il villaggio di Moglice, saliremo il gruppo montuoso che ci separa dal villaggio di Gjierbes valicando il passo di Quafen e nje Gjarper (il “Collo di Serpente” a 1600 slm), scendendo poi al fiume sottostante – In seguito, percorrendo strade sterrate, raggiungeremo la nostra sede di tappa - Cena e notte in albergo a Corovode.


Quota di iscrizione (a persona) € 570,00

Numero minimo richiesto 8 persone partecipanti
(per gruppi di numero inferiore è previsto un sovraprezzo)


ALLESTIMENTO RICHIESTO (ogni veicolo)
- radio cb
- gomme da fango in condizioni più che buone
- pala e piccone
- 2 ruote di scorta (in alternativa 1 scorta + 2 bombolette)
- attrezzatura per il traino con attrezzi di sicurezza (in abbondanza)
- 1 set filtri carburante (1 filtro + 1 prefiltro)
- 1 filtro olio motore
- 2 crocerine trasmissioni
- riserva olii (freni, frizione, cambio, etc)
- 1 Kit di pronto soccorso ogni 2 equipaggi partecipanti (antipiretici, disinfettante, disinfettante intestinale, garze, bende, cerotti, etc)

NON SONO NECESSARIE VACCINAZIONI O TERAPIE DI PROFILASSI, DI ALCUN TIPO.


Collegamenti navali da Trieste, Venezia, Ancona e Bari:

http://www.ferries.gr/minoan/trieste-greece-ferries.htm

http://web.anek.gr/portal/page/portal/A ... Timetables

http://www.bluestarferries.com/site/content.asp?loc=2


SERVIZI INCLUSI:
accoglienza al porto di Igoumenitsa - scout italiano con auto propria – guida locale nei tratti più isolati ed impegnativi - n°6 colazioni - n°6 cene in locali tradizionali - n°6 pernotti in albergo di buona categoria.

SERVIZI ESCLUSI:
assicurazione RCA valida sul territorio albanese (€ 38 a veicolo se fatta in frontiera) – assicurazione Europe Assistance personale - ingressi personali a musei, castelli, siti archeologici e luoghi di visita, a programma - carburante per i veicoli propri – i pasti consumati in ristoranti (se non esplicitamente citati a programma) – i pranzi al sacco - tutto ciò che non è esplicitamente citato nel paragrafo ”LA QUOTA COMPRENDE”

DOCUMENTI NECESSARI:
Carta Identità valida espatrio (con almeno 6 mesi di validità residua) o passaporto con iscrizione figli minori – Foglio Complementare veicolo (in originale), o delega in autentica notarile per la conduzione dello stesso, se non intestato al guidatore – Assicurazione RCA e foglio verde con estensione per Albania (diversamente si fa in frontiera)

IMPORTANTE
I mezzi meccanici devono rispondere a requisiti di ottima affidabilità; é quindi necessario un approfondito controllo del 4x4, prima della partenza.

L’organizzatore si riserva il diritto insindacabile, di apportare al programma ogni tipo di variazione ritenga necessaria, per il sicuro e corretto svolgimento del tour.
Immagine
marcothecorfurovers
JUNIOR MEMBER
JUNIOR MEMBER
Messaggi: 116
Iscritto il: 17 maggio 2009, 14:26
Località: Kerkyra (Corfù) Grecia
Contatta:

18 febbraio 2013, 18:36

Questo é il primo trailer che produciamo, sui nostri percorsi in Albania; dateci un po' di tempo e miglioreremo la qualità dei lavori...... :oops:


http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... DnmrP74Swc
marcothecorfurovers
JUNIOR MEMBER
JUNIOR MEMBER
Messaggi: 116
Iscritto il: 17 maggio 2009, 14:26
Località: Kerkyra (Corfù) Grecia
Contatta:

19 febbraio 2013, 22:19

Oggi prima iscrizione; equipaggio che viene dal Portogallo, avete letto bene, Portogallo!!!!!! .... composta da 3 persone su di un Discovery Td5. Altre 2 iscrizioni ed il tour sarà confermato; FORZA RAGAZZI !!!!!!
Rispondi

Torna a “Viaggi e Spedizioni”