BALKAN RAID 4X4 by BnD 4X4 Team

Notizie, programmi ed informazioni su raid, viaggi e spedizioni di prossima effettuazione a cura di Clubs o singoli utenti, purchè non a scopo di lucro.
Rispondi
Avatar utente
Giorgio 4x4
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 703
Iscritto il: 9 luglio 2009, 7:02

7 maggio 2015, 10:50

4 NAZIONI: GRECIA-BULGARIA-MACEDONIA-ALBANIA

BnD 4x4 Team è il settore di BnD che cura la logistica nei progetti, la movimentazione di personale e materiali, organizza e porta a termine missioni di consegna, scouting e monitoraggio.
Non c’è alcun costo nell’iscriversi nel Gruppo, ma la richiesta è di portare materiale didattico, abbigliamento, medicine e quant’altro possa servire, per aiutare i bambini che vivono nel deserto e nei paesi in via di sviluppo.
Il Gruppo BnD 4x4 Team, farà tutto il possibile per rispettare il programma e l’itinerario stabiliti prima della partenza, ma tutto potrebbe essere modificato in seguito ad eventi climatici, ritardi di nave, controlli di frontiera o altri eventi, indipendentemente dalla volontà .
Dal 4 al 13 settembre 2015
Venerdì 4 settembre:
ci incontriamo al porto di Brindisi, e ci imbarchiamo sulla Grimaldi Lines, dopo la navigazione notturna, sbarchiamo, all’inizio della mattina del giorno successivo a Igoumenitsa.

Sabato 5 settembre:
Dopo lo sbarco si parte per andare alla volta di Metsovo. Visitiamo le Meteore, paesaggio unico al mondo con rocce alte 600 metri sormontate da monasteri un tempo rifugio dei monaci ortodossi, e dopo ci spostiamo alla volta di Salonicco. Pranzo libero e ripartiamo, passando da Komotini, e in serata arriviamo alla volta di Plovdiv. Cena al centro di Plovdiv e pernotto in Hotel Exotic 4*

Domenica 6 settembre:
Dopo la colazione, avendo preso contatti con un istituto nei pressi di Plovdiv, si tratta di ragazzi e ragazze da 0 a 20 anni privi di cure parentali, incontriamo questi ragazzi, e dopo aver consegnato i nostri materiali, vista del centro storico della città di Plovdiv, antica Trimontium in epoca romana,e partenza alla volta del Mar Nero, costeggiamo il mare e arriviamo a Varna. Varna, conosciuta anche come "la perla del Mar Nero", è la seconda città della Bulgaria, dopo la capitale Sofia. La città, posta nella parte orientale del Paese, ed ha un importante porto sul Mar Nero, vicino al lago Varnesko. La città venne ribattezzata “Stalin” in onore della guida dell'Unione Sovietica per un breve periodo dal 1949 al 1956. Oggi è sede di un museo navale, dov'è esposta anche la nave-museo ricavata nel torpediniere Drazki. Interessante percorso off road sul lungomare. Cena e pernotto all’Hotel Aqua 4*.

Lunedì 7 settembre :
Dopo la colazione, si parte in direzione Veliko Tărnovo. E’ una città della Bulgaria settentrionale con circa 102.000 abitanti. Situata sulle sponde rocciose del fiume Jantra è capoluogo dell'omonima regione ed è un importante nodo per le vie di comunicazione. Percorso off road nella campagna sotto gli alberi . Cena e pernotto nell’Hotel Panorama 4*.

Martedì 8 settembre :
Partenza alla volta di Sofia. Scendiamo, con percorsi in off road verso Stara Zagora, è una città dai viali ombreggiati e dai molti giardini. Antica città romana, piena di vita è una tappa piacevole al centro della Bulgaria. Continuiamo alla volta del cinquecentesco Monastero di Troyan, una delle opere più rilevanti dell’architettura bulgara anche grazie agli affreschi ottocenteschi della chiesa principale opera di Zahari Zograph. In serata arriviamo a Sofia. Sofia, è il principale centro amministrativo, industriale, culturale e dei trasporti di tutto il Paese. Con una popolazione di quasi 1.300.000 abitanti. andremo a visitare la Cattedrale Aleksandar Nevski, l'edificio più rappresentativo della città. La cattedrale di Aleksandăr Nevski è alta 45 metri; col campanile, che contiene 12 campane. L'interno della cattedrale è in stile italiano. Cena e pernotto Best Western Expo Hotel 4*.


Mercoledì 9 settembre :
Lungo percorso in on road, attraverseremo una nuova Nazione, la Macedonia. Attraversata la Macedonia, Km 450 circa 6 ore di trasferimento, arriviamo in Albania, e dopo la dogana, costeggiando il Lago di Ocrida, nella città di Pogradec. Continuiamo, in off road fino a Berat, pernotto Hotel Mangalemi , con delle camere con pareti e tetto in legno, e nello stesso Hotel, ceniamo .


Giovedì 10 settembre:
Sveglia, alle 8,30 colazione e partiamo per visitare l’antico castello della città del VII-V secolo a.c. Il Castello di Berat è uno dei più grandi monumenti storici nei Balcani, una fortezza enorme che si trova vicino al fiume Osum. Berat è città patrimonio dell’Unesco, detta anche la “città dei cento occhi” o “città delle cento finestre”. Una cosa particolare che si vede dal castello è la scritta del nome del Dittatore, corretta dopo la sua fine. Il nome ENVER è stato cambiato in NEVER. Continuiamo il viaggio verso il monte Tomorr . Ed è in questa zona, che andiamo a incontrare, in un villaggio, senza asfalto, nella montagna, una scuola di bambini, ai quali consegniamo il materiale didattico che abbiamo in auto il Gruppo di BnD 4x4 Team. Ci fermiamo a Bogova, per pranzare. Mangiamo un enorme capretto con tante verdure, e beviamo, anziché l’acqua minerale, l’acqua che scende dalla montagna di Bogove e proseguiamo. Un percorso tutto in off road, alla fine della salita arriviamo nella cima della montagna: la cime più alta 2.416 metri, lo rende grande , cosi come i prati di montagna bellissima e le cime scoscese di roccia splendida. Piano, piano cominciamo a scendere la montagna, facendo molta attenzione. Una serata di fuoristrada in notturna. Finalmente alle 20,00 arriviamo in asfalto. Dopo 30 min. arriviamo al Hotel “Olimpik”, a Gjirokastra.


Venerdì 11 settembre:
Il viaggio continua verso Saranda. Prima di arrivare, ci fermiamo per ammirare la sorgente di Occhio Blu. L’Occhio Blu, è una sorgente carsica situata sulle pendici occidentali del monte Mali i Gjere in Albania. Ha una portata di 6 metri cubi al secondo , che ne fanno la sorgente più ricca del paese. Sullo sfondo della chiara roccia calcarea la sorgente assume una colorazione blu scura alla quale e dovuto il nome. L’Occhio Blu è un’altra meraviglia dell’Albania meridionale, che si trova sulla strada tra le città di Saranda, sul mare Jonio e Agirocastro , più all’interno. L’acqua nella parte interna della sorgente appare di un blu molto scuro, come una pupilla di un occhio , e un colore più chiaro del blu, come un anello esterno, l’iride, che dà l’impressione di un occhio azzurro. Un affascinante vista del porto di Saranda dell'isola di Corfù, fiumi e colline intorno ad esso. Il castello di Lekures è una costruzione del XVI secolo. Si suppone che è stato costruito nel 1537 e serviva per controllare il porto di Saranda. Da lì abbiamo avuto la possibilità di fare delle stupende foto panoramiche della città e della isola di Korfù.
In totale off road ci continuiamo il percorso . Proseguiamo piano perché da una parte c’è la montagna, mentre dall’altra parte giù c’è il mare. Arriviamo nella baia di Gjipe, una spiaggia piccola e isolata.
La prossima spiaggia è quella di Jala . Qui arrivati nell’Hotel “Nuanti”, dopo una doccia , ci spostiamo per la cena in una particolare ed ospitevole trattoria in riva al mare. Per cena: pesce freschissimo, contorno con insalata fresca di stagione, per concludere con dell’ottima grappa Albanese RAKI. Una serata piena di risate, barzellette e battute in buona compagnia, e dopo tutti in camera a riposare e prepararsi per l’indomani.


Sabato 12 settembre:
La giornata inizierà in off road per arrivare alla costiera dell'Albania situata nella parte meridionale del paese e affacciata sul Mar Ionio, proseguiamo verso la Riviera Albanese del mare Ionio. Questo giorno è ricco di attività off road e, se il tempo ce lo permette, anche di spiaggia. Si prosegue verso Valona, e per arrivare a Tirana, visitiamo Kruja dove sarà possibile vedere il castello dell’eroe nazionale Scanderbeg, il museo e il vecchio bazar, con la possibilità di acquistare souvenir per i nostri cari rimasti a casa. In serata arriviamo a Durazzo dove ci aspetta il traghetto per rientrare in Italia.

Sbarco la mattina a Bari, e il viaggio, anche per questa volta, è finito, ma ci sentiamo pronti per il prossimo , e comunque ci rimangono bellissimi ricordi degli spettacolari posti visitati nelle quattro Nazioni del viaggio effettuato .


Km 2.700

Info: 4x4team@bambinineldeserto.org
+39 329 7130009
Ultima modifica di Giorgio 4x4 il 22 giugno 2015, 18:19, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Giorgio 4x4
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 703
Iscritto il: 9 luglio 2009, 7:02

3 giugno 2015, 9:05

Questa la mappa del Raid nei Balcani di BnD 4x4 Team .
Allegati
Balcani.PNG
Balcani.PNG (1.46 MiB) Visto 1621 volte
LOGO BALKANS RAID 4x4 BnD 4x4 Team (2).PNG
LOGO BALKANS RAID 4x4 BnD 4x4 Team (2).PNG (163.53 KiB) Visto 1621 volte
Avatar utente
Giorgio 4x4
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 703
Iscritto il: 9 luglio 2009, 7:02

24 agosto 2015, 14:44

Ultima settimana di attesa e si parte, passando i primi 4 giorni in Albania, e dopo attraversiamo tutta la Macedonia.
Scan_Pic0011.jpg
Scan_Pic0011.jpg (2.15 MiB) Visto 1573 volte
Rispondi

Torna a “Viaggi e Spedizioni”