mi aiutate a capire come funziona lo "starter"??

Rispondi
Avatar utente
peremme
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 novembre 2018, 11:06
Località: gemona

17 novembre 2018, 12:25

Buongiorno a tutti, come dalla rpesentazione sono il possessore di un D22 da un anno ormai, ci ho fatto parecchie modifiche ma non riesco a venire a capo su questo problema.
Come da foto sotto il volante ho questa manopola a "tirare" io ero convinto fosse uno starter con anticipo pompa, per innalzare a freddo il numero giri ma tirandola non fa nessun effetto (nemmeno se prima schiacico a fondo l'acceleratore, la tiro, metto in folle ed accendo, come nei vecchi camion).
Ho deciso quindi di capire a cosa serve o cosa si è rotto poiche su internet non trovo nulla.
Sulle "spare parts" è una chocke lever, ma non trovo i collegamenti col motore.
La leva tira per pochi mm una valvolina posta sotto il basculante acceleratore come indicato nella foto "minimo manuale parte acceleratore" e fin li funziona.
Da li parte un tubicino che arriva sotto alla foto "interruttore pneumatico" dove c'è presumo un interruttore pneumatico con due tubicini di gas e due elettrici, come in foto.
Da li ci capisco poco, non sono risucito a capire dove vanno i due cavetti elettrici e a cosa servono, poichè gli unici test che sono riuscito a fare sono quelli riportati nello "schema", ovvero: se tiro la leva i due contatti elettrici vanno in corto, chiudno il contatto, se mollo la leva il contatto si apre. a batteria tolta se il contatto è chisuo rimane chiuso, dò un impulso elettrico (Sento uno sfiato di aria e il circuito si apre).
Se a batt staccata dò 12v a uno dei due cavi elettrici (all'altro no, è una massa) si chiude il solenoide del motorino di avviamento. (cosa che non noto se lo faccio con il motore acceso tiurando la leva (ma di cio non sono sicuruissmo con il casino che fa sentire il clack del solenoide è difficile, vederlo nache visto che si sposta di un mm circa).
Detto questo non riesco proprio a capire il senso di tirare una leva per chiudere il solenoide dell'avviamento.

Mi dareste una mano? il motore va da dio ma è una curiosita che non riesco ad abbandonare :D
Allegati
minimo maunale parte motore.jpg
minimo maunale parte motore.jpg (3.15 MiB) Visto 294 volte
generale.jpg
generale.jpg (1.04 MiB) Visto 294 volte
SCHEMA.jpg
SCHEMA.jpg (2.76 MiB) Visto 294 volte
INTERRUTTORE PNEUMATIC.jpg
INTERRUTTORE PNEUMATIC.jpg (3.7 MiB) Visto 294 volte
anticipo pompa manopola.jpg
anticipo pompa manopola.jpg (722.74 KiB) Visto 294 volte
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 543
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

19 novembre 2018, 18:31

Ciao, confesso di essere curioso anch'io.

Ho un Patrol di importazione tedesca e da quanto mi hanno detto era obbligatorio sulle versioni tedesche di quegli anni proprio per l'avviamento a freddo.

Anch'io non noto particolari benefici nell'utilizzare prima di ogni avviamento, specie a freddo...
Mi concedo di dare un po' di gas (ma solo quando fa freddo) per aiutare appunto l'avviamento.

Vediamo se qualcuno ci illumina a riguardo
Avatar utente
peremme
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 novembre 2018, 11:06
Località: gemona

20 novembre 2018, 19:42

Ciao, il mio onestamente a freddo non ha grandi problemi (complice anche una batteria particolarmente generosa).
-C'è un modo per capire se il mezzo è di importazione? (a parte dal numero di telaio tramite siti web che di solito sono ababstanza onerosi?)
- Hai lo stesso leveraggio? se si magari riusciresti a vedere dove vanno i due cavetti elettrici che ci sono nell'interruttore pneumatico? perche i miei sono tutti cablati in un unico fascio :sad:
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 543
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

30 novembre 2018, 9:10

Se è stato immatricolato prima in un altro paese e poi in Italia lo vedi dal libretto.
Se è stato importato da nuovo sinceramente non saprei...
Avatar utente
peremme
NEW MEMBER
NEW MEMBER
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 novembre 2018, 11:06
Località: gemona

2 dicembre 2018, 19:42

No, sul libretto non c'è nulla... vabbè dai vediamo se c'è qualche buon anima che ci illumina!
Avatar utente
EnzinoM
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 543
Iscritto il: 3 luglio 2014, 14:58
Località: Torino

4 dicembre 2018, 15:08

Già, mai dire mai!
Rispondi

Torna a “Nissan”