4×4 Carbonia Club – 1° Tour delle Miniere – 26 Febbraio 2012

Pubblicato il 25 Aprile 2012 Categorie: Eventi 2012Raduni 4x4Sardegna
carbonia 4x4carbonia clubclub 4x4 sardegnaOff Road SardegnaTour delle Miniere

ORW di ORW

4×4 Carbonia Club – 1° Tour delle Miniere – 26 Febbraio 2012

 

 

 Clicca qui per il reportage fotografico completo

Fra le vecchie miniere del Sulcis Iglesiente in….off road! Ad organizzare e proporre agli appassionati di trazione integrale questo suggestivo tour in fuoristrada è stato il 4×4 Carbonia Club che nella giornata di domenica 26 Febbraio ha accompagnato nello splendido territorio fra Carbonia e Gonnesa ben 71 equipaggi provenienti da tutta la Sardegna.

Un vero e proprio successo reso possibile, ancora una volta, dal perfetto connubio fra motori e cultura che ha sottolineato l’importanza di questa disciplina come potenziale carta da giocare in chiave turistica. L’immancabile foto di rito per i partecipanti, ospitata nel piazzale della vecchia miniera di Serbariu, ha inaugurato l’evento off road che ha poi visto gli equipaggi dirigersi verso il rione di Rosmarino per procedere con il tour a quattro ruote motrici partendo da monte Leone.

Un percorso a road book di oltre 60 chilometri che ha permesso di percorrere monti, sterrati e fangaie non solo ad appassionati di fuoristrada ma anche a chi ha approfittato dell’occasione per ammirare e scoprire vecchi siti minerari. Le fuoristrada hanno attraversato Barega e il territorio comunale di Gonnesa con Nuraxi Figus e Seruci per poi salire sino al monte San Giovanni ed affrontare una “speciale” a Is Perdas.

Protagonista del tour 4×4 è stato il villaggio minerario Asproni che ha permesso ai partecipanti di effettuare un entusiasmante viaggio fra gli antichi sentieri percorsi un tempo dai minatori di questa bella regione. Nella grande miniera di Carbonia si sono ritrovati infine tutti i partecipanti per le premiazioni finali. Il riconoscimento per il club più numeroso è andato al Sardegna Fuoristrada con 57 iscritti e 26 fuoristrada al seguito; quello per il pilota più anziano è andato a Angelo Fichera mentre quello per il più giovane a Giovanni Concas.

Fra gli altri premi assegnati da Roberto Corvino, organizzatore del raduno, anche quello per il 4×4 più accessoriato (Roberto Zedda), alla miss del Tour delle Miniere, Simona Cappai, e al pilota di Siniscola, Palmiro Angius. Il club ringrazia la Federazione Italiana Fuoristrada con il delegato regionale Salvo Venuti per la sua grande passione per l’off road e per la sua preziosa collaborazione; i Comuni di Carbonia e Gonnesa, la Provincia Carbonia Iglesias; la Protezione Civile; Emanuele Cani per la collaborazione; tutti i partecipanti e gli amici che con la loro presenza hanno contribuito alla perfetta riuscita dell’evento.
L’appuntamento è già per il la prossima edizione del tour alla scoperta delle miniere!

[youtube id=”MuMuzbhri_M” width=”600″ height=”350″]