ALBERO DOPPIA CROCERA NISSUBISHI

Spazio dedicato alle modifiche ed elaborazioni dei vostri fuoristrada...qui trovate tutti i consigli ed i suggerimenti validi o raccontate le vostre esperienze su questo tema.
Rispondi
Avatar utente
carbys
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 517
Iscritto il: 19 marzo 2008, 13:05

17 luglio 2015, 19:55

albero doppio.jpg
albero doppio.jpg (133.45 KiB) Visto 1036 volte
questo è l'albero di trasmissione anteriore che ho sul mitsu, in parte è Y60, in parte L200, giunto doppio di recupero revisionato con crocere nuove, ho un problema, il doppio giunto segue un movimento volvente non allineato sul suo asse di rotazione, il telescopico tende ad "allungare" piegando il doppio, premetto che lo spinamento sul rinvio/riduttore è logicamente in asse e senza possibilità di variare la sua lunghezza, ossia non si sfila! il tutto è perfettamente calibrato al decimo di mm, ma sto doppio non và! Le crocere che ho montato non hanno niente di particolare, solite croci con ingrassatore, mentre le vecchie, una presentava un foro centrale che presumibilmente andava a coincidere con un cuscinetto sferico (proprio a pallina con un buco centrale) posto sulla U opposta del giunto! scorrendo varie foto in rete e cercandomi di documentare sul funzionamento del doppio giunto, noto che nessun doppio giunto sembra avere una "comunione tra una croce e la U opposta ad esso! ossia con classiche doppi croci!!!!!! come risolvo? grazie.
Avatar utente
Stef
MEMBER
MEMBER
Messaggi: 263
Iscritto il: 15 gennaio 2014, 23:24

17 luglio 2015, 23:14

Io ho avuto lo stesso problema montando proprio un albero simile al tuo.
Nel mio caso ho risolto allineando (il più possibile) la crociera singola .
Credo che più e dritta quella meno l'albero vibra.
Il lavoraccio devono farlo le due vicine.
Avatar utente
carbys
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 517
Iscritto il: 19 marzo 2008, 13:05

18 luglio 2015, 11:30

la crocera singola sul differenziale è già parecchio allineata, ha un angolo di lavoro parecchio ridotto, in fase di Progetto/ Trapianto dei ponti GR, calcolato il suo rialzo avevo provveduto a regolare al meglio l'inclinazione della pera differenziale rivolta un pò verso il rinvio riduttore.
Stef il tuo doppio ha entrambi le crocere libere? oppure una è vincolata centralmente con la forcella opposta?
Spero qualcuno mi tolga questi dubbi! ci sto quasi impazzendo sopra! :shock:
Avatar utente
carbys
INTERMEDIATE MEMBER
INTERMEDIATE MEMBER
Messaggi: 517
Iscritto il: 19 marzo 2008, 13:05

18 luglio 2015, 17:26

Nissan_Patrol_GR_WEB.jpg
Nissan_Patrol_GR_WEB.jpg (89.98 KiB) Visto 1022 volte
non si finisce mai di imparare! ho trovato lo scoppiato del doppio giunto! e come volevasi dimostrare, le 2 crocere devono coincidere sempre e comunque con un centro assiale, la forcella flangiata è come quella che monto, con centrato un cuscinetto sferico, a me manca la spina centrale di coincidenza alla crocera! mi inventerò qualcosa in acciaio.
Avatar utente
Stef
MEMBER
MEMBER
Messaggi: 263
Iscritto il: 15 gennaio 2014, 23:24

18 luglio 2015, 18:17

Meno male....la soddisfazione di trovare il problema fa dimenticare le fatiche :-bravo
Rispondi

Torna a “Elaborazioni Tecniche”